Strumenti veloci

 

Come associarsi

Chi siamo >> Associarsi >> Come e perchè

associarsi

VANTAGGI

L'associazione offre la possibilità di accedere ai servizi forniti dal Consorzio e l'opportunità di partecipare alle decisioni relative alle scelte strategiche ed alle attività sviluppate, rendendo l'impresa associata partecipe in prima persona al raggiungimento degli obiettivi del Consorzio.
L’appartenenza al Consorzio LegnoLegno significa essere parte di un gruppo di aziende che lavorano ed operano per migliorare la qualità della loro produzione e l’immagine della propria azienda, miglioramento che passa attraverso l’innovazione tecnologica, produttiva, organizzativa e commerciale.
Essere associati al Consorzio LegnoLegno è sinonimo di prestigio e riconoscibilità su tutto il territorio nazionale.
I soci hanno inoltre i seguenti vantaggi:

COME ASSOCIARSI

Possono essere socie di Consorzio LegnoLegno tutte le imprese che svolgono la propria attività nei settori dei serramenti, del restauro, dell'artigianato artistico tradizionale, della lavorazione del legno e attività similari e collegate; possono inoltre essere socie anche imprese non artigiane e imprese industriali, Associazioni di Categoria, Enti Pubblici, Enti privati di ricerca ed assistenza tecnica e finanziaria.

Non possono essere soci coloro che svolgano un'attività effettivamente concorrente o in contrasto con quella della cooperativa stessa (vedi art. 5 dello Statuto - Requisiti delle imprese associate)
Non si possono associare le imprese che non rientrano nei seguenti parametri:

L'impresa che intenda divenire socia deve presentare all'Organo Amministrativo apposita domanda fornita dal Consorzio la quale dovrà essere riprodotta su carta intestata, firmata dal titolare o da legale rappresentante e corredata da specifica documentazione richiesta ed elencata nella suddetta.
Dovrà inoltre essere firmato il consenso alla privacy.
La domanda deve essere inoltre corredata da copia di bonifico di pagamento della quota sociale vitalizia che ammonta, ad oggi, a € 130,00 (vedi art.7 dello Statuto- Obblighi delle imprese associate).
La quota è nominativa e non può essere ceduta, neppure ad altre imprese associate; non può essere sottoposta a pegno o a vincolo senza l'autorizzazione del Consiglio di Amministrazione (vedi art. 16 dello Statuto- Quote).
La domanda sarà approvata dall'Organo Amministrativo solo qualora venga accertata l' esistenza dei requisiti di cui all'art.5 dello Statuto di Consorzio LegnoLegno (art.5 - requisiti delle imprese associate).
E' possibile scaricare lo Statuto di LegnoLegno per approfondire i punti di cui sopra.

Per ulteriori informazioni : invia una mail.