FOCUS ON


Trova assistenza
 
Trova risposte


Associazione
 
Editoria

NEWS

Home >> News

Decreti sulla prestazione energetica

Usciti i nuovi decreti sulla prestazione energetica


Sono stati emanati diversi documenti legislativi di livello nazionale o regionale (Lombardia, Emilia Romagna) in materia di certificazione energetica degli edifici.

Queste nuove regole prevedono anche nuovi obblighi per le forniture di serramenti esterni.

Proviamo pertanto, nel seguito, a schematizzare gli adempimenti ed i limiti previsti per le forniture di infissi nelle diverse situazioni e aree geografiche.

Decreto Nazionale 26-6-2015
 

Tipologia di interventi

Definizione

Obblighi per i serramenti

Nuova costruzione

Nuove edificazione + demolizioni e ricostruzioni + ampliamento se superiore 15% del volume e comunque superiore a 500 m3

Indiretti, richiedere specifiche tecniche a Progettista / Committente

(in ambito legislativo vengono specificati limiti di trasmittanza termica riferibili all’edificio di riferimento, di competenza del Progettista / Committente)

Ristrutturazioni importanti

Si dividono in:
- ristrutt. 1° Livello: interventi su involucro superiore al 50% della superficie disperdente e sostituzione impianto termico
- ristrutt. 2° Livello: interventi su involucro superiore al 25% della superficie disperdente con e senza sostituzione impianto termico 

Indiretti, richiedere specifiche tecniche a Progettista / Committente

(in ambito legislativo vengono specificati limiti di trasmittanza termica riferibili all’edificio di riferimento, di competenza del Progettista / Committente)

Riqualificazione energetica

Interventi esclusi dai precedenti ma che hanno impatto sulla prestazione energetica dell’edificio: intervento su superficie disperdente inferiore o uguale 25% e/o sostituzione impianto termico

(NB: sono anche i casi di sostituzione serramenti esterni esistenti)

 

Dal 1 ottobre 2015
Valori massimi di trasmittanza termica (W/m2K) di serramenti e cassonetti per zone climatiche

A e B=3,20
C=2,40
D=2,10
E=1,90
F=1,70
Valore del fattore di trasmissione solare ggl+sh = 0,35

Dal 1 gennaio 2021
Valori massimi di trasmittanza termica (W/m2K) di serramenti e cassonetti per zone climatiche

A e B=3,00
C=2,00
D=1,80
E=1,40
F=1,00
Valore del fattore di trasmissione solare ggl+sh = 0,35

Note:
(se intervento su pareti opache è con cappotto interno o in intercapedine, i valori di trasmittanza vengono incrementati del 30%)

Se impianto termico condominiale, previsto obbligo sistemi di termoregolazione (valvole termostatiche)

 Lombardia – DDUO 30-7-2015 n° 6480
 

Tipologia di interventi

Definizione

Obblighi per i serramenti

Nuova costruzione

Nuove edificazione + demolizioni e ricostruzioni + ampliamento se superiore 15% del volume e comunque superiore a 500 m3

Indiretti, richiedere specifiche tecniche a Progettista / Committente

(in ambito legislativo vengono specificati limiti di trasmittanza termica riferibili all’edificio di riferimento, di competenza del Progettista / Committente)

Ristrutturazioni importanti

Si dividono in:
- ristrutt. 1° Livello: interventi su involucro superiore al 50% della superficie disperdente e sostituzione impianto termico
- ristrutt. 2° Livello: interventi su involucro superiore al 25% della superficie disperdente con e senza sostituzione impianto termico

 

Indiretti, richiedere specifiche tecniche a Progettista / Committente

(in ambito legislativo vengono specificati limiti di trasmittanza termica riferibili all’edificio di riferimento, di competenza del Progettista / Committente)

Riqualificazione energetica

Interventi esclusi dai precedenti ma che hanno impatto sulla prestazione energetica dell’edificio: intervento su superficie disperdente inferiore o uguale 25% e/o sostituzione impianto termico

(NB: sono anche i casi di sostituzione serramenti esterni esistenti)

 

Dal 1 ottobre 2015

Vedi obblighi nazionali

Dal 1 gennaio 2016
Valori massimi di trasmittanza termica (W/m2K) di serramenti e cassonetti per zone climatiche

E=1,40
F=1,00
Valore del fattore di trasmissione solare ggl+sh = 0,35

Note:
(se intervento su pareti opache è con cappotto interno o in intercapedine, i valori di trasmittanza vengono incrementati del 30%)

Se impianto termico condominiale, previsto obbligo sistemi di termoregolazione (valvole termostatiche)

 Emilia Romagna – DGR 20-7-2015 n° 967
 

Tipologia di interventi

Definizione

Obblighi per i serramenti

Nuova costruzione

Nuove edificazione + demolizioni e ricostruzioni + ampliamento se superiore 15% del volume e comunque superiore a 500 m3

Indiretti, richiedere specifiche tecniche a Progettista / Committente

(NB: nuovi limiti sulle caratteristiche degli edifici pubblici ed ad uso pubblico dal 1-1-2017; nuovi limiti sulle caratteristiche degli altri edifici dal 1-1-2019) 

(in ambito legislativo vengono specificati limiti di trasmittanza termica riferibili all’edificio di riferimento, di competenza del Progettista / Committente)

Ristrutturazioni importanti

Si dividono in:

- ristrutt. 1° Livello: interventi su involucro superiore al 50% della superficie disperdente e sostituzione impianto termico
- ristrutt. 2° Livello: interventi su involucro superiore al 25% della superficie disperdente con e senza sostituzione impianto termico + ampliamento se inferiore 15% del volume e comunque inferiore a 500 m3

 

Indiretti, richiedere specifiche tecniche a Progettista / Committente

(NB: nuovi limiti sulle caratteristiche degli edifici pubblici ed ad uso pubblico dal 1-1-2017; nuovi limiti sulle caratteristiche degli altri edifici dal 1-1-2019) 

(in ambito legislativo vengono specificati limiti di trasmittanza termica riferibili all’edificio di riferimento, di competenza del Progettista / Committente)

Riqualificazione energetica

Interventi esclusi dai precedenti ma che hanno impatto sulla prestazione energetica dell’edificio: intervento su superficie disperdente inferiore o uguale 25% e/o sostituzione impianto termico

(NB: sono anche i casi di sostituzione serramenti esterni esistenti) 

Dal 1 ottobre 2015

Valori massimi di trasmittanza termica (W/m2K) di serramenti e cassonetti per zone climatiche

D=2,10
E=1,90
F=1,70
Valore del fattore di trasmissione solare ggl+sh = 0,35

Dal 1 gennaio 2021
Valori massimi di trasmittanza termica (W/m2K) di serramenti e cassonetti per zone climatiche

D=1,80
E=1,40
F=1,00
Valore del fattore di trasmissione solare ggl+sh = 0,35

 Note:
(se intervento su pareti opache è con cappotto interno o in intercapedine, i valori di trasmittanza vengono incrementati del 30%)

Se impianto termico condominiale, previsto obbligo sistemi di termoregolazione (valvole termostatiche)


Si ricorda che quelli soprariportati sono gli obblighi di prestazione minima previsti dalla legislazione vigente; ai fini della detrazione fiscale del 65%, ad oggi confermata fino a fine 2015, i valori da rispettare rimangono invariati e sono i seguenti: A= 3.7, B= 2.4, C= 2.1, D= 2.0, E= 1.8, F= 1.6 .

Legnolegno è in grado di supportarvi nell’analisi puntuale delle diverse casistiche e nella determinazione dei valori di prestazione di finestre, cassonetti e schermi esterni.


Per informazioni:

Ing. Antonio D’Albo – tel. 0522.733013 - antonio.dalbo@legnolegno.it

Dott. Simone Castagnaro – tel. 0522.733054 - simone.castagnaro@legnolegno.it

Torna all'indice delle News