Strumenti veloci

Prove di conformità

Laboratorio >> Prove di conformità >> Resistenza al vento

vento

RESISTENZA AL VENTO (UNI EN 12211 - UNI EN 12210)

E' la capacità di un infisso sottoposto a forti pressioni e/o depressioni, come quelle causate dal vento, di mantenere una deformazione ammissibile, di conservare le sue proprietà e di salvaguardare la sicurezza degli utenti.
Il metodo di prova (UNI EN 12211) prevede che il differenziale di pressione tra la faccia esterna e quella interna presenti valori più elevati rispetto a quello della permeabilità all'aria.
L'infisso viene sottoposto a brusche e intense differenze di pressione, dopodiché si verifica che esso abbia mantenuto le proprie caratteristiche funzionali e prestazionali.
Secondo la norma UNI EN 12210 l'infisso può essere classificato in cinque classi per la pressione del vento (1,2,3,4,5) e tre classi per la freccia relativa frontale (A,B,C) il cui abbinamento fornisce la classificazione del serramento (C3, B5, A1, ecc.).

RESISTENZA AL VENTO DEI SISTEMI OSCURANTI (UNI EN 13659 - UNI EN 1932)

E' la capacità dei sistemi oscuranti sottoposti a forti pressioni e depressioni, come quelle causate dal vento, di conservare le loro proprietà e di salvaguardare la sicurezza degli utenti.
A seguito dell'applicazione dei carichi di vento previsti, non devono essere riscontrabili rotture o degradi pericolosi per l'utente finale, quali, ad esempio, la fuoriuscita dei dispositivi di bloccaggio.
Le pressioni che vengono applicate sul prodotto dipendono fortemente dalla resistenza che il prodotto, nel complesso di materiali che lo compongono ed accessori, è in grado di offrire.
Inoltre, durante l'effettuazione del test di resistenza ai carichi del vento, si effettuerà anche la prova di misurazione dello sforzo di manovra che prevede la rilevazione della forza necessaria alla messa in movimento dell'anta (sia in estensione che in ritiro) dopo ogni colpo di pressione al vento.
In tal modo sarà possibile valutare, a seguito dei degradi causati dalle pressioni del vento, la funzionalità complessiva del prodotto e il relativo aumento (misurato in percentuale) della forza necessaria alla movimentazione delle ante.

MISURAZIONE DELLO SFORZO DI MANOVRA SULLE CHIUSURE OSCURANTI (UNI EN 13527)

Sulla base dei risultati di prova, il laboratorio consegna un attestato di prova, nel quale vengono indicati i livelli di prestazione raggiunti.

torna all'elenco prove