Strumenti veloci

Prove di conformità

Laboratorio >> Prove di conformità >> Trasmittanza termica

trasmittanza

TRASMITTANZA TERMICA (UNI EN ISO 10077/2:2004)

Prestazioni termiche di finestre, porte e chiusure - Calcolo della trasmittanza termica - Metodo numerico per telaio (UNI EN ISO 10077/2:2004)
Il calcolo analitico eseguito attraverso la norma UNI EN ISO 10077-2:2004 fornisce il valore reale di trasmittanza termica del telaio associato a specifici profili, attraverso la valutazione dei dati di riferimento relativi alla conduttività termica dei profili, di tutti gli elementi/accessori che compongono i nodi nella loro completezza, della trasmittanza termica lineare, della congiunzione tra prodotti vetrati o pannelli opachi e profilo del serramento, ecc.
Il calcolo del valore Uf secondo la norma UNI EN ISO 10077-2 è prescrittivo per prodotti quali serramenti scorrevoli, ma può essere utilizzata anche per la determinazione della trasmittanza termica di telai (Uf di finestre e portefinestre) per personalizzare il calcolo nel proprio modo e rispondere a esigenze di capitolato (vedi D.lgs 192).
Il valore di Uf determinato attraverso il metodo ci calcolo identificato nella UNI EN ISO 10077-2:2004 deve essere in ogni caso integrato all'interno della formula di calcolo della norma UNI EN ISO 10077-1 se si intende determinare il valore di trasmittanza termica complessiva del serramento e non solo il valore energetico offerto dal profilo.

TRASMITTANZA TERMICA (UNI EN ISO 10077/1)

Il coefficiente di trasmittanza termica (UW) indica quanta energia (calore/refrigerazione) disperde il serramento attraverso la sua superficie.
Per la sua determinazione si inseriscono i dati relativi alle caratteristiche del serramento [coefficiente termico della vetrocamera, specie legnosa (spessore medio di telaio - anta, resistività interne ed esterne)] in un programma di calcolo opportunamente predisposto ottenendo così il suo valore numerico.
Il coefficiente si esprime in [W/m2K]. L'entità di tale numero è direttamente proporzionale alla dispersione di calore che si ha attraverso il serramento.

Sulla base dei risultati di prova, il laboratorio consegna un attestato di prova, nel quale vengono indicati i livelli di prestazione raggiunti.

torna all'elenco prove