ATTIVITA’

LABORATORIO TECNICO: 2000 aziende con prodotti testati da LegnoLegno

Costituito nel 1993 il Laboratorio prove LegnoLegno è ente indipendente notificato alla Commissione Europea con n° 1709 (abilitazione del Ministero dello Sviluppo Economico) per le attività di cui al Regolamento 305/11 (rif. GU 122 del 27 maggio 2005).

Il suo obiettivo principale è di supportare le politiche di sviluppo qualitativo delle imprese attraverso strumenti di assistenza e di verifica dei prodotti, di creare innovazione nell’interno settore e di offrire, in una unica struttura, tutte le risposte tecniche per le aziende del settore serramento e la relativa filiera.

Uno staff specializzato di esperti fra Ricercatori e Tecnici, l’uso di tecnologie innovative e il consistente lavoro svolto sino ad oggi, ne fanno uno degli Istituti più attivi sul territorio nazionale che vanta oltre 2000 clienti garantendo il continuo miglioramento degli standard in base alle proprie esigenze di mercato.
Ideatore e gestore di:
– Prova PO/SI-01, protocollo di verifica del contributo prestazionale dei giunti di installazione di serramenti esterni;
– Albo Installatori Qualificati, primo albo di qualificazione degli operatori professionali del settore (oltre 2700 posatori qualificati iscritti).

CONSULENZE

Costantemente all’avanguardia, grazie agli investimenti in ricerca e tecnologia, LegnoLegno opera sull’intero territorio nazionale supportando qualunque impresa con professionalità e competenza.
Le consulenze personalizzate offerte dall’ufficio tecnico sono relative alla campionatura per le prove di laboratorio al fine di razionalizzare impegni tecnici ed economici, allo studio delle norme italiane ed europee e all’approfondimento delle soluzioni tecnologiche in grado di erogare:

  • Accesso allo sportello informativo
  • Servizio reperimento normative
  • Accesso agli obiettivi: Obiettivo CE, Obiettivo Energetica, Obiettivo Posa, Obiettivo Acustica


RICERCA E SVILUPPO

Il laboratorio interviene anche nell’area della Ricerca e Sviluppo del prodotto, garantendo, in relazione alle effettive esigenze di mercato, il congruo miglioramento degli standard qualitativi.

Svolge attività di Ricerca e Sviluppo in collaborazione con importanti Università italiane e straniere del settore, fra cui:

• Facoltà di Architettura dell’Università di Bologna “Alma Laurea”;
• Università degli Studi di Firenze – dipartimento Tecnologie del legno;
• Aristotele University of Tecnology;
• Kaunas University of Tecnology;
• Spanish Federation of wood industries & Spanish association of wooden windows manufacturers.

Grazie alle esperienze maturate, il laboratorio è in grado di coadiuvare il serramentista nella scelta di utensili, gocciolatoi, guarnizioni ed accessori con la professionalità ed indipendenza di un ente terzo.
La conoscenza acquisita, inoltre, gli permette di intervenire nei casi in cui un’azienda volesse installare sistemi, accessori o profili “personalizzati”.
Oltre alla Ricerca e Sviluppo, il laboratorio LegnoLegno offre la propria consulenza nell’implementazione nei processi produttivi di sistemi di controllo qualitativo.

Nel corso degli anni Legnolegno ha sviluppato progetti su temi specifici, sia in qualità di coordinatore che di incaricato tecnico: in particolare, le tematiche trattanti il risparmio energetico e la sostenibilità ambientale dei serramenti e dei processi sono state oggetto di approfonditi studi e analisi.

A seguito dell’esperienza maturata in questo settore, il laboratorio di Legnolegno ha ottenuto vari riconoscimenti:

• Laboratorio notificato alla Commissione Europea con n.1709
(abilitazione del Ministero dello Sviluppo Economico) all’attività di certificazione;
• CE ai sensi del Regolamento CPR 305/11 in qualità di organismo di prova;
• Socio UNI – Ente Nazionale di Unificazione;
• Laboratorio prove Partner CasaClima;
• Membro del Comitato Tecnico “Finestra Qualità Casaclima”;
• Tecnici qualificati marchio di qualità “Finestra Casaclima”;
• Socio GBC-Leed;
• Associato ANIT

PARTECIPAZIONI TECNICHE ESTERNE

LegnoLegno è presente sui principali tavoli di normazione in ambito comunitario (CEN) e Nazionale (UNI – di cui è socio), inoltre è partner certificato Casaclima e partecipa ai seguenti Comitati:

  • CEN TC 33 (revisione EN 14351-1)
  • Commissione Edilizia UNI
  • Gruppo ad hoc posa in opera serramenti
  • Commissione Acustica UNI
  • Gruppo di lavoro NORMAPME
  • Supporta tecnicamente le Politiche di Tutela delle Imprese condotte dalle Associazioni di Categoria

Le prove di laboratorio obbligatorie per l’approccio alla marcatura CE, consentono

al serramentista di:

  • Qualificare il proprio prodotto
  • Attestare la conformità alle norme europee
  • Garantire ai clienti la reale qualità del prodotto
  • Usufruire di una efficace documentazione spendibile in termini commerciali
  • Verificare le “promesse” dei fornitori
  • Verificare il mantenimento nel tempo delle prestazioni offerte dal serramento

al cliente di:

  • Ottenere una analisi oggettiva sul reale stato qualitativo del prodotto commercializzato
  • Accedere ai contributi relativi al risparmio energetico
  • Verificare la conformità alle norme europee del prodotto acquisito

Strumenti veloci