Qualificazione e certificazione dei posatori: facciamo chiarezza

A seguito delle Norme UNI 11673/2 e UNI 11673 /3

In questi giorni registriamo come, a seguito della pubblicazione delle norme UNI 11673/2 e /3, si stiano manifestando sul mercato una serie di comunicazioni solo parzialmente corrette e potenzialmente fuorvianti.

Vorremmo, in breve, contribuire a fare un minimo di chiarezza sull’argomento.

Innanzitutto, ci preme ricordare che, se pur importanti, i percorsi di formazione e qualificazione degli operatori sono oggi in regime di assoluta volontarietà.

In particolare, la UNI 11673/3 è elemento caratterizzante le attività di formazione per gli installatori, cioè riporta espressamente tempi e contenuti dei corsi, specificando i requisiti minimi delle Organizzazioni che erogano le attività formative.

Queste indicazioni sono completamente recepite nell’ambito dei percorsi previsti dal Marchio Posa Qualità e noi di LEGNOLEGNO assolviamo e assolveremo ai requisiti di norma per le nostre attività formative.

La UNI 11673/2 identifica invece i percorsi previsti per le successive attività di qualificazione e/o certificazione degli installatori di serramenti, dando di fatto attuazione alla L. 4/2013 in materia di professioni non organizzate.

Specifichiamo che la L. 4/2013, soprattutto agli articoli 7 e 9, definisce in modo puntuale i percorsi di qualificazione e certificazione dei professionisti, identificando:

·         Il sistema di attestazione della qualità del servizio erogato, in carico alle Associazioni previste dalla L. 4/2013 sulla base anche delle indicazioni del ministero dello Sviluppo Economico.

·         Il sistema di certificazione delle competenze, di responsabilità degli organismi di certificazione accreditati ACCREDIA, sulla base di schemi di certificazione accreditati, anche in relazione ai requisiti della UNI 11673/2.

É opportuno ricordare e ribadire che, allo stato attuale:

·         Non esiste una Associazione riconosciuta dal Mise già operativa in materia di attestazione della qualità del servizio erogato e della competenza degli installatori di serramenti. Stiamo  lavorando e collaborando per arrivare in tempi stretti alla costituzione di questo soggetto.

·         Pur esistendo un buon numero di organismi di certificazione accreditati, ad oggi Accredia non ha accreditato alcun schema di certificazione specifico per i posatori di serramenti e in relazione a UNI 11673/2. Sappiamo che diversi organismi si sono attivati in questo senso, ma occorre attendere il termine dell’iter di accreditamento per avere certezza di ottenere certificazioni di competenze conformi a UNI 11673/3 e accreditati Accredia. Senza tale certezza, le certificazioni non sono da ritenersi accreditate Accredia.

Infine, specifichiamo che il Regolamento per il conseguimento del marchio Posa Qualità è e sarà mantenuto conforme alle vigenti norme, considerando le prescrizioni previste anche da L. 4/2013.

Per informazioni 

Antonio D’Albo

antonio.dalbo@legnolegno.it

0522 733013