Verifica in opera dei serramenti
Prove
Home Prove Verifica in opera dei serramenti

Verifica in opera dei serramenti

Posa in opera dei serramenti: requisiti  e criteri di verifica dell’esecuzione

La pubblicazione della UNI 11673-4 si inserisce in un quadro normativo/legislativo oggetto di grande innovazione, che vede aumentare esponenzialmente l’importanza della posa e della qualifica/certificazione
degli operatori addetti all’installazione.


La UNI 11673-4 definisce le metodologie di verifica dei requisiti di base dell’esecuzione della posa in opera dei serramenti, e fornisce indicazioni di carattere documentale, analitico e sperimentale alla fine del collaudo in
opera.
Come sempre, il riferimento non è “la posa” vista come elemento unico ed indipendente dal manufatto cui si riferisce, piuttosto la coerenza delle prestazioni del serramento, dichiarate mediante i documenti previsti
dalle varie norme di prodotto e/o legislazione nazionale, nel contesto finale di destinazione d’uso.
Poche volte si è vista una norma cosi specifica per verifiche in opera su una particolare tipologia
componente edilizio.

QUALI VERIFICHE DELL’ESECUZIONE VENGONO PREVISTE NELLA UNI 11673-4
– Isolamento termico (4.1)
– Isolamento acustico (4.2)
– Permeabilità all’aria (4.3)
– Tenuta all’acqua (4.4)
– Resistenza meccanica al carico del vento e ai carichi applicabili (4.5)
– Durabilità e manutenibilità (4.6)
– Composti Organici Volatili (VOC) indoor e sostenibilità
– Comportamento igrotermico e traspirabilità dei giunti

I requisiti 4.1 e 4.3 della UNI 11673-4 rispondono inoltre a quanto previsto dal regolamento del Marchio Posa Qualità per l’acquisizione del Marchio stesso.


La procedura prevede la necessità di individuare un serramento campione, dapprima per un’analisi termografica a pressione ambientale, seguita da un’altra in condizioni di depressione indotta; infine, attraverso la strumentazione A-Wert, si procede alla misurazione delle perdite all’aria del serramento campione, includendo anche i giunti di posa. Oltre all’esclusione di anomalie termiche, scopo dell’analisi è quindi la verifica del mantenimento della classe di permeabilità all’aria del serramento installato.


Il laboratorio consegna un attestato di prova, nel quale vengono riportati i risultati in termini di conformità/non conformità.